Cronaca

Frattaminore, estorsione e rapina: arrestato affiliato clan Amato-Pagano

Estorsione e rapina a Frattaminore: i carabinieri hanno arrestato un uomo della camorra, affiliato al clan Amato-Pagano. Era ricercato.

Arrestato a Frattaminore Luigi Piscopo per estorsione e rapina

I carabinieri di Frattamaggiore hanno arrestato Luigi Piscopo, 30enne accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso, furto e rapina.

L’uomo era ricercato da novembre, quando la Procura Generale di Napoli emise un ordine di carcerazione ai suoi danni nel mese di novembre dell’anno scorso. Piscopo è stato individuato e ammanettato a Frattaminore, mentre guidava un’auto che conteneva tutti i suoi vestiti di ricambio: li utilizzava per camuffarsi e spostarsi in libertà. Deve scontare un pena di 1 anno e 2 mesi di reclusione presso il carcere di Poggiorale.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button