Cronaca

Furto in un cantiere navale di Acerra: con la banda anche una bambina

C’era anche una bambina di 3 anni con i ladri, di etnia rom, sorpresi a rubare in un cantiere di Acerra. Sono stati bloccati mentre tentavano la fuga a bordo di un furgone due uomini e una donna, domiciliati presso il campo rom di Secondigliano.

Acerra, sorpresi a rubare in un cantiere: con loro anche una bambina

È stato un vigilante a coglierli sul fatto, dopo aver notato tre persone impegnate a caricare materiale ferroso all’interno di un furgone. Quando hanno visto la guardia giurata, i tre malviventi hanno provato a scappare, ma sono stati bloccati dal vigilantes. Poi gli hanno mostrato la bambina, evidentemente nel tentativo di impietosirlo.

L’arresto

Sul posto sono giunti i carabinieri. I militari hanno identificato la banda, il cui componente più giovane ha appena 16 anni, già con diversi precedenti a suo carico. Il furgone è stato sequestrato, così come il materiale usato per il furto nel cantiere navale.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button