Cronaca

Gallipoli, turista straniera violentata durante una festa in spiaggia: fermati due napoletani

Indagini in corso per verificare la versione della giovane e la posizione dei due fermati

Una turista straniera è stata violentata durante una festa in spiaggia a Gallipoli, i carabinieri avrebbero fermato e arrestato due napoletani. Indagini in corso per verificare la versione della giovane e la posizione dei due fermati.

Gallipoli, turista violentata durante una festa in spiaggia

Una turista straniera, vittima di presunte violenze sessuali, e due vacanzieri, provenienti da Napoli, ritenuti gli aggressori della vittima che sono stati arrestati nelle scorse ore, sono i protagonisti della vicenda. I fatti sono avvenuti a Gallipoli. Si indaga per far luce su quanto avvenuto nella serata di ieri.

Le indagini

La donna, un 21enne di nazionalità belga, era in vacanza nella Città Bella, sarebbe stata vittima della violenza di due coetanei, presso un noto beach club della zona. . Nello specifico si tratta di due ragazzi campani di 27 e 20 anni, uno residente a Napoli e l’altro originario di Napoli ma residente a Firenze.

La dinamica

La turista, nella tarda serata, avrebbe chiesto aiuto al personale di sicurezza del locale in cui si trovava, ed è stata trasportata al pronto soccorso dove ha raccontato i fatti e le sono state riscontrate dal personale medico che l’ha visitata, contusioni ad una gamba: scattate le indagini dei carabinieri. I due vacanzieri sono stati individuati e arrestati con l’accusa di violenza sessuale nel giro di poche ore.

Articoli correlati

Back to top button