Cronaca

Giugliano, sequestro area di 1.500 metri quadrati e Suv rubato: in tre finiscono nei guai

Sequestro di un’area di 1500 metri quadrati e Suv rubato a Giugliano in Campania: inoltre, sono stati denunciati tre uomini. Nel terreno demaniale sono state rinvenute carcasse di auto, vernici, scarti di costruzioni, frigoriferi dismessi, copertoni, asfalto e rifiuti di ogni genere sversati illecitamente.

Giugliano, sequestro di un terreno e suv rubato

A gestire la discarica abusiva, un 59enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Incurante dei potenziali rischi, ha sfruttato un’area del demanio non lontano dalla sua abitazione per sversare ogni genere di riufiuto. Nello stesso luogo, i militari, hanno riscontrato anche un capanno realizzato senza alcuna autorizzazione. L’uomo è stato denunciato e sigilli alla zona.

Tre denunce

I carabinieri hanno anche denunciato un 52enne e un 61enne per ricettazione, entrambi del posto e già noti alle forze dell’ordine. Secondo le prime informazioni, trasportavano in un furgone un suv risultato rubato. I due veicoli sono stati sequestrati.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio