Cronaca

Violento schianto in scooter, Piscinola piange Antonio: “Addio, angelo bello”

Immediati i soccorsi per il giovane che, purtroppo, non ce l'ha fatta

Lutto nel quartiere napoletano di Piscinola a causa di un incidente stradale in scooter: è morto un ragazzo, Antonio Di Guido. Sono tanti i messaggi di cordoglio per il giovane, uno di questi recita: “Fratello mio vola più in alto che puoi, spero che tu starai sempre accanto a me”.

Piscinola, incidente stradale in scooter: morto un ragazzo

Il quartiere piange Antonio Di Guido, il giovane rimasto coinvolto in un violento scontro nella giornata di venerdì scorso. Antonio era in sella al suo scooter quando, per cause ancora in corso di accertamento, si sarebbe scontrato con un altro veicolo a due ruote.

L’impatto fatale

L’impatto violento è risultato fatale al centauro. Nonostante l’intervento immediato dei sanitari del 118, per il ragazzo non c’è stato nulla da fare. Lascia così nello sconforto amici e parenti e in quanti lo hanno conosciuto e gli hanno voluto bene. Il più addolorato è il fratello Mario che sui social ha voluto dedicare un post pieno di amore: “Fratello mio vola più in alto che puoi, spero tu sarai sempre accanto a me. Sei l’angelo più bello del Paradiso, mi manchi”.

Articoli correlati

Back to top button