Cronaca

Ischia, barca rischia di affondare: salvate 5 persone, c’era anche una bambina

Paura dopo le 13 a Ischia, dove una barca ha rischiato di affondare in mare: 5 persone sono state salvate, tra loro c’era anche una bambina di 2 anni.

Ischia: salvate 5 persone. La loro barca stava per affondare

Poco dopo le ore 13 odierne è giunta alla sala operativa della Guardia Costiera di Ischia una chiamata di soccorso nella quale si segnalava – fuori dal porto di Forio in località Chiaia – un natante in difficoltà con a bordo 5 persone, tra cui una bambina di 2 anni. Venivano immediatamente inviate in soccorso due unità della Guardia Costiera, in servizio di vigilanza, e venivano dirottati due gommoni della Marina del Raggio Verde con a bordo personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Forio.

Giunti sul posto, si accertava che l’unità stava imbarcando acqua ed era priva di propulsione.  A bordo erano presenti 2 adulti mentre gli altri occupanti erano stati già prelevati in sicurezza da un pattino di salvataggio di uno dei lidi della spiaggia della Chiaia.

Si procedeva quindi ad allontanare il natante in difficoltà dalla scogliera, per la successiva messa in sicurezza, e si procedeva ad aumentare la portata dell’esaurimento dell’acqua presente nella sentina, permettendo così il pieno galleggiamento dell’unità ed il successivo rimorchio all’interno del porto di Forio.

Gli occupanti del natante, nonostante lo spavento iniziale, risultavano tutti in buone condizioni e, pertanto, non veniva richiesta alcuna assistenza medica.

“Un ringraziamento particolare al personale degli stabilimenti balneari, della Marina del Raggio Verde e a coloro che sono prontamente intervenuti ed hanno garantito l’immediata assistenza”, così il Comandante della Guardia Costiera di Ischia Andrea Meloni.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button