Curiosità

La bufala di WhatsApp a pagamento dal 13 gennaio 2018

NAPOLI. La bufala di WhatsApp a pagamento dal 13 gennaio 2018.

Il messaggio

«Avviso importante a tutti gli utenti di WhatsApp». Inizia così la bufala che dal 6 gennaio sta invadendo gli smartphone italiani. Si vuole avvisare che «da sabato mattina 13 gennaio 2018 WhatsApp diventerà a pagamento». Ma ecco pronta la soluzione: «Se hai almeno 20 contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo e il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito». Per giunta, viene citato un famoso telegiornale che avrebbe diffuso la notizia.

La bufala

Un messaggio del genere è stato recapitato a tutti gli utenti almeno una volta l’anno da quando esiste WhatsApp. Si tratta ovviamente di una bufala, poiché nella sezione blog, sul sito di WhatsApp non è stato pubblicato alcun avviso; stessa cosa per i profili di Twitter e Facebook dell’azienda. Addirittura, il primo non ha tweet dal 2016, mentre l’ultimo post del sito risale allo scorso dicembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button