Cronaca

Leila Khaled, confermato l’incontro all’università Federico II

NAPOLI. Dopo le polemiche di questi giorni, sollevate soprattutto dal consigliere comunale Mara Carfagna, è stato confermato l’incontro pubblico con Leila Khaled all’Università degli Studi di Napoli Federico II. L’ex militante del Fronte popolare per la liberazione della Palestina, inserita da Unione Europea, Stati Uniti e Canada tra le organizzazioni terroristiche a livello internazionale, parlerà pubblicamente lunedì 4 dicembre nella sede di via Marina.

Tra gli oppositori dell’evento c’è anche la comunità musulmana: tra anni Sessanta e Settanta, Khaled fu una delle autrici del dirottamento di due aerei di linea. L’incontro all’università è stato organizzato in occasione del cinquantesimo anniversario della fondazione del Fronte popolare per la liberazione della Palestina.

Articoli correlati

Back to top button