Cronaca

Camorra, lite finisce in sparatoria a Napoli: due arresti

Lite finisce in sparatoria nella zona Case Nuove a Napoli: i poliziotti nella giornata di lunedì 20 maggio hanno eseguito due arresti nei confronti di un 20enne e un 22enne. Il primo è accusato di lesioni personali, porto e detenzione di arma da fuoco aggravati dalle modalità mafiose. L’altro di detenzione e porto di arma comune da sparo.

Napoli, lite finisce in sparatoria in zona Case Nuove: due arresti

Le indagini sono state avviate a seguito del ferimento di un 22enne, a colpi di arma da fuoco, il 30 gebbaio dello scorso anno. In quell’occasione, a seguito di una lite sfociata in strada, il 20enne a bordo di uno scooter condotto da un altro soggetto, avrebbe asperto il fuoco contro la vittima provocandole una “frattura completa del piatto laterale della tibia e una frattura del versante anteriore della testa del perone”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio