Cronaca

Maltempo, il sindaco di Boscotrecase a De Luca: «Chieda stato di calamità»

BOSCOTRECASE. I danni causati dal maltempo si susseguono in queste in tutta la Campania. Alle falde del Vesuvio la situazione è resa ancora più critica dagli ultimi roghi dolosi. Boscotrecase, ad esempio, ha registrato numerosi danni e disagi per gli automobilisti in zone centrali della città.

La situazione più grave riguarda piazza San Gennaro, dove il maltempo ha portato con sé una lunga colata di fango.

 

Il sindaco: «Il vulcano qui fa più paura»

 

Allarmanti le parole del sindaco di Boscotreacase Pietro Carotenuto. In seguito ai numerosi roghi sul Vesuvio, il maltempo ha causato molte più colate verso valle. Per questo il primo cittadino ha dichiarato: «Il vulcano, adesso e dopo gli ultimi roghi, qui a Trecase fa ancora più paura.

Il Governatore De Luca chieda lo stato di calamità per noi e l’intera Campania». Con quest’appello il sindaco di Boscotrecase cerca quindi di smuovere le acque in un allarme maltempo che continua ad accrescere paure e tensioni in tutta la regione.

Articoli correlati

Back to top button