Cronaca

Il manifesto pubblicitario hard di fronte all’ospedale è stato rimosso

NAPOLI. Ha fatto molto discutere l’affissione di un manifesto pubblicitario hard di fronte al reparto dell’ospedale Santobono-Pausilipon in cui sono ricoverati i bambini. In seguito alle proteste delle mamme e al tavolo inter-assessoriale messo su dal Comune di Napoli, coordinato dalla delegata alle pari opportunità Simona Marino, il manifesto è stato rimosso dalla Napoli Servizi. La notiziea è riportata da Il Mattino.

Manifesto hard, la nota del Comune

«Il tavolo di lavoro – si legge in una nota diffusa dal Comune – è da tempo a supporto delle azioni di sensibilizzazione e monitoraggio della pubblicità e delle immagini lesive della dignità non solo delle donne ma di qualsivoglia orientamento di genere contro l’incitamento all’odio e ad ogni forma di discriminazione e contro la comunicazione omofoba».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button