Politica

Museo CAM di Casoria, attacco a De Luca: “Promesse non mantenute”

CASORIA. Duro attacco frontale da parte del consigliere Luigi Cirillo (M5S) al governatore Vincenzo De Luca. Al centro della questione c’è il Museo CAM di Casoria, che continua a navigare in pessime acque.

 

Cirillo: «De Luca ha promesso e poi dimenticato»

 

«Abbiamo depositato un’interrogazione alla Giunta Regionale per capire se intende sostenere il museo di arte contemporanea CAM a fronte del rischio di perdere un presidio di cultura sul territorio di Casoria». Con queste parole Luigi Cirillo, che è anche membro della commissione regionale Cultura, si rivolge alla Regione Campania.

«A seguito del sopralluogo dei giorni scorsi, abbiamo presentato un’interrogazione a risposta scritta per chiedere se De Luca è a conoscenza delle note difficoltà che vive il museo e se intende porre in essere in raccordo con altri enti, tra cui il Comune di Casoria, interventi per salvaguardare la permanenza del polo culturale sul territorio casoriano scongiurando il rischio che la mostra si trasferisca altrove».

Inoltre Cirillo sottolinea l’importanza del Museo CAM per il territorio: «Parliamo di circa 1000 opere d’arte di pittura, scultura, fotografia, una ricchezza che è uno dei pochi punti di attrattiva culturale nel nord di Napoli nonché luogo di formazione di studenti universitari».

«Nonostante il Museo CAM sia nato proprio dalla collaborazione tra Comune e Regione Campania, mancano da tempo seri interventi di valorizzazione sul museo proprio da parte della Regione. De Luca – ha continuato Cirillo, -durante la campagna si è recato presso il Museo CAM di Casoria e rimarcava in tale occasione il suo impegno per la promozione della cultura in Campania. Eppure ad oggi pare che a quelle parole non siano seguiti atti da parte di chi oggi governa ma auspichiamo che nella risposta ci vengano rappresentate le adeguate iniziative messe in campo dal governatore De Luca affinché non risulti anche quella la solita passerella elettorale non seguita da nulla»

Articoli correlati

Back to top button