Curiosità

I napoletani che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo è la manifestazione musicale più importante d’Italia, tanti i concorrenti che negli anni si sono sfidati sul palco dell’Ariston per uno degli eventi mediatici che cattura gli spettatori di tutta Italia e nel mondo. Ecco tutti i napoletani che sono riusciti a vincere con la classica musica popolare.

I vincitori napoletani

1955 – Tullio Pane vince il primo e secondo premio: nato nel 1930 a Napoli, conquista Sanremo con la canzone “Buongiorno tristezza” di Mario Ruccione e Giuseppe Fiorelli.

1957 – Nunzio Gallo: Si aggiudica il Festival con il brano “Corde della mia chitarra”, cantata insieme al grande Claudio Villa.

1973 – Peppino di Capri: nato nel 1939 a Capri, con il brano “Un grande amore e niente più” conquista il cuore di tutti e il primo posto a Sanremo.

1976 – Torna a conquistare il Festival Peppino di Capri con il brano “Non lo faccio più”.

1988 – Massimo Ranieri: pseudonimo di Giovanni Calone napoletano classe ’51, arriva primo con la canzone “Perdere l’amore”.

 

Articoli correlati

Back to top button