Cronaca

Annullato il concerto di Young Signorino a Napoli, il trapper è stato aggredito in piazza Garibaldi

Il concerto del trapper Young Signorino a Napoli è stato annullato. Il motivo? Il giovane artista è stato aggredito in piazza Garibaldi

Il concerto del trapper Young Signorino a Napoli è stato annullato. Il motivo? Il giovane artista è stato aggredito in piazza Garibaldi. Stamattina, arrivato a Napoli, era previsto un suo concerto, il cantante romagnolo sarebbe stato aggredito in piazza Garibaldi, dove sorge la Stazione Centrale di Napoli, proprio appena arrivato in città. Young Signorino si sarebbe dovuto esibire questa sera al Punk Tank Cafè, locale che sorge nel centro di Napoli, ma proprio per la disavventura capitatagli, il cantante ha fato ritorno a Roma e il concerto è stato annullato.

Napoli, annullato il concerto di Young Signorino: è stato aggredito

Sono stati proprio gli organizzatori dell’evento, attraverso i loro canali social, a raccontare l’episodio e a rendere noto a quanti attendevano l’esibizione di Young Signorino la cancellazione dell’evento. “Purtroppo l’evento del Live Set di YOUNG SIGNORINO – LIVE SET previsto per stasera è annullato per motivi che non competono a noi. Stamane all’arrivo a Piazza Garibaldi l’artista è stato aggredito e per forza di cose è dovuto tornare a Roma. Ci scusiamo comunque con tutti i nostri clienti” si legge sui canali social del Punk Tank Cafè.

 

Articoli correlati

Back to top button