Cronaca

Folle moda su Tik Tok, bambini guidano motoscafi a Napoli: la denuncia di Borrelli

Ferma denuncia del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli

Folle moda social introdotta da Tik Tok, quella dei bambini che guidano motoscafi: sono stati girati nuovi video a Napoli, precisamente da Capri ed Ischia. Ferma denuncia del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Napoli, bambini guidano motoscafi | I VIDEO

Nuova moda pericolosa che Tik Tok ha introdotto quella dei bambini messi alla guida di barche. Nuovi video sono stati denunciati da Borrelli, provenienti da Capri ed Ischia: Episodi segnalati alla Capitaneria di Porto. Fenomeno pericoloso e diseducativo”.

La moda social

Sono cinque i video, in poco tempo, che sono stati diffusi sui social e segnalati dagli utenti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. Questa volta, sono due i nuovi casi, e riguardano due Isole della Campania:

Il primo, come si vede dalle stories Instagram dell’utante, sarebbe accaduto in prossimità dell’isola di Capri. Il secondo, in Ischia, vede protagonista un noto tiktoker napoletano che incita suo figlio ad andare anche più veloce.

La denuncia di Borrelli

“Non è possibile più tollerare chi per puro divertimento, o per manie da protagonismo, mette a rischio la pubblica sicurezza facendo guidare imbarcazioni a ragazzini o addirittura bambini.
Abbiamo denunciato anche questi episodi alle Capitanerie di Porto alla quali chiediamo di individuare i soggetti che hanno messo alla guida delle barche dei bambini.

Questi soggetti devono essere condannati duramente e i loro figli devono essere sottratti a questi modelli diseducativi.”

Bambino guida un motoscafo a Castellammare | LA FOTO

Un bambino di 5 anni guida un motoscafo e il padre gli chiede di rallentare perché la velocità è sostenuta: questo quello che è avvenuto a Pozzano, frazione di Castellammare di Stabia. Le immagini divulgate sui social sono diventate subito virale e ritraggono un bimbo alla guida di un motoscafo in una domenica estiva.

Il genitore a godersi la giornata, il bambino – all’apparenza di cinque anni, al massimo sei – alla guida di un motoscafo che sfreccia ad alta velocità.

Articoli correlati

Back to top button