Cronaca

Calci e pugni a un bengalese per una rapina: nei guai 5 minori

Calci e pugni a un bengalese per una rapina a Napoli: questa mattina, giovedì 15 giugno, la polizia di stato ha eseguito un’ordinanza di applicazione di musura cautelare a carico di cinque minori.

Napoli, calci e pugni a bengalese per una rapina

Questa mattina, giovedì 15 giugno, i poliziotti hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare della custodia cautelare in I.P.M. e del collocamento in comunità nei confronti di cinque minori.

I destinatari dell’odierno provvedimento sono gravemente accusati di essere i rapinatori di un cittadino bengalese. Il colpo sarebbe avvenuto nel marzo scorso ed avrebbero asportato la somma di 2mila euro alla vittima dopo aver preso a calci e pugni.

Al fine di guadagnare la fuga, inoltre, uno di essi non avrebbe esitato a sferrare una pugnalata in pieno torace alla vittima che veniva poi trasportata in codice rosso presso l’ospedale “Cardarelli” per essere sottoposta ad intervento chirurgico d’urgenza.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio