Cronaca

Nel borsello 32 carte di credito, a casa documento altra persona: 36enne nei guai

Napoli, 32 carte di credito ed il documento di un'altra persona in casa. Un 36enne di Miano denunciato per ricettazione

Aveva trentadue carte di credito ed il documento di un’altra persona in casa. Ecco perché i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno denunciato per ricettazione e possesso di segni distintivi contraffatti un 36enne del quartiere di Miano.

Napoli, 32 carte di credito ed il documento di un’altra persona in casa

L’uomo era in via Paternum, nella zona di San Pietro a Patierno, e il suo atteggiamento, al passaggio della pattuglia, particolarmente agitato. Incuriositi dal suo comportamento i militari lo hanno identificato e perquisito. Nel suo borsello hanno poi trovato 32 carte di credito prepagate. Quando gli è stato chiesto dove le avesse recuperate e chi fossero i titolari ha risposto di non sapere nulla.

La perquisizione è stata estesa anche alla sua abitazione dove sono state trovate una carta di identità con i dati di un’altra persona ma senza foto e 15 stecche di sigarette prive dei sigilli dei Monopoli di Stato. Il 36enne è stato anche sanzionato per circa 5.500 euro

Articoli correlati

Back to top button