Cronaca

Napoli, utilizzata la “droga dello stupro” per commettere furti

Allarme alla Stazione di Napoli dove è stata utilizzata la droga dello stupro per commettere furti. La segnalazione arriva dalla pagina facebook “Insieme facciamo tutto”.

Droga dello stupro a Napoli

Questa mattina un uomo è arrivato all’ospedale Loreto Mare, intorno alle 4,30 in appartente stato di ubriachezza. Con molta difficoltà, l’uomo ha raccontato che proveniva dalla zona della Ferrovia dove aveva bevuto qualcosa da qualche parte e successivamente di non ricordare più nulla, se non che gli erano spariti portafogli e cellulare e, date le difficoltà a riprendersi, si era diretto in ospedale.

Nel pronto soccorso sono state effettuate le analisi sull’uomo e dagli accertamenti effettuati è risultato positivo alla benzodiazepina, principio attivo del Valium, la droga inodore, incolore e insapore meglio conosciuta come droga dello stupro perché utilizzata per stordire le ragazze e violentarle.

Articoli correlati

Back to top button