Cronaca

Nuova emergenza rifiuti a Napoli: 200 tonnellate di spazzatura in strada a Natale

Napoli, nuova emergenza rifiuti: 200 tonnellate di spazzatura in strada nei giorni di Natale a causa dello stato di agitazione di Asia

Nuova emergenza rifiuti a Napoli. Lo stato di agitazione del personale di Asìa ha portato ad accumulare duecento tonnellate di rifiuti non raccolti che hanno riempito le strade della city nei giorni di Natale come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Napoli, nuova emergenza rifiuti

È stato lo stesso sindaco Gaetano Manfredi a parlare di città sporca: “Ci sono rifiuti in giro. La nostra sfida nel 2022 sarà avere una città più pulita, più verde e più ordinata. Ci dovete dare il tempo però di poter lavorare e riorganizzare dei servizi che oggi purtroppo non sono ancora soddisfacenti come noi vorremmo. Abbiamo bisogno di più forza lavoro e più organizzazione all’Asìa anche se ci sono dei problemi diversi che stanno emergendo in questi giorni”.

Articoli correlati

Back to top button