Cronaca

Napoli, si infetta durante intervento in clinica: risarcita per 48mila euro

Il fatto è accaduto ad una donna in una clinica. Le mani di un sanitario non erano sterili

Napoli, si infetta durante intervento in clinica: risarcita per 48mila euro. Questo l’epilogo di un’esperienza che ha vissuto una donna come riporta VesuvioLive citando Studio Associati Maior.

Si infetta a Napoli: risarcita

Alcuni mesi fa una donna si era recata in una clinica per farsi impiantare un pacemaker. Durante l’intervento contrasse un’infezione, dovuta o alle mani non sterili del sanitario o dei suoi strumenti.

Così la vittima si rivolse ad un legale in quanto tale infezione aveva provocato lo spostamento del device verso l’esterno e ulteriori disagi psico-fisici. Per tale motivo è stata risarcita per 48mila euro.

Articoli correlati

Back to top button