Cronaca

Lutto a Napoli: è morta Marcella Marmo, la nota storica e studiosa aveva 75 anni

È morta a Napoli, all'età di 75 anni, la storica Marcella Marmo, nota studiosa della camorra tra Ottocento e Novecento

È morta a Napoli, all’età di 75 anni, la storica Marcella Marmo, nota studiosa della camorra tra Ottocento e Novecento. L’annuncio della scomparsa è stato dato oggi dai figli Arianna e Carlo Sacerdoti che ricordano la madre come “raffinata intellettuale e accademica”

Napoli, morta Marcella Marmo

Autrice di ricerche sulle mafie all’incrocio di storia sociale, politica, penale e culturale, Marmo era professoressa di Storia contemporanea presso l’Università di Napoli “Federico II”. Ha scritto decine di saggi e monografie su riviste e volumi collettanei, e tra i suoi libri figurano “Il proletariato industriale a Napoli in età liberale (1880- 1914)” (Guida editori, 1978), “Camorra e criminalità organizzata in Campania” (Liguori, 1988, con Francesco Barbagallo e Mauro Calise) e “Il coltello e il mercato. La camorra prima e dopo l’unità d’Italia” (L’Ancora del Mediterraneo, 2011).

Articoli correlati

Back to top button