Cronaca

“Paziente in barella costretto a passare tra i paletti”, shock a Napoli

Napoli, si rompe il femore: paziente in barella passa tra i paletti per evitare il passaggio dei ciclomotori

Immagini shock quelle che arrivano da Napoli dove un paziente in barella è stato costretto a passare tra i paletti per impedire l’accesso ai ciclomotori. È accaduto alle 18 di venerdì 6 maggio alla Stazione della Cumana a Lucrino come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Napoli, paziente in barella passa tra i paletti: il caso

A denunciare l’accaduto è l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate con un lungo post pubblicato su Facebook. Il paziente, rottosi il femore in seguito ad una caduta, ha richiesto l’intervento del 118. All’ingresso della stazione si trovano i paletti che impediscono l’accesso ai ciclomotori, paletti, però che se chiusi con catenaccio suddetti paletti però, impediscono anche il transito della barella in caso di soccorso ad una persona. Le chiavi sono custodite dal personale ferroviario e dal bar limitrofo.

I soccorsi

Al momento dell’arrivo del mezzo di soccorso non c’erano rappresentanti Eav ed il bar era chiuso. È stato così necessario far passare la barella tra un paletto e l’altro. “Questa situazione è ignobile – recita il post – fortunatamente era una frattura di femore ed il paziente è stato stabilizzato, nel caso di imminente pericolo di vita come sarebbe andata a finire ?”.

Articoli correlati

Back to top button