Curiosità

Napoli, ecco “Procolino”, il primo dolce dedicato alla città di Pozzuoli

NAPOLI. Ecco “Procolino”, il primo dolce dedicato alla città di Pozzuoli. Prende spunto dal suo patrono, San Procolo ed è il primo dolce dedicato interamente a Pozzuoli.

Napoli, ecco “Procolino”, il primo dolce dedicato a Pozzuoli

È stato presentato prima di Natale nell’antica pasticceria “Del Giudice” ad Arco Felice, davanti alla folla di cittadini ed istituzioni locali presenti per l’evento. Procolino nasce dall’idea di valorizzare il santo di Pozzuoli, San Procolo, e di creare qualcosa che possa essere avvicinato al semplice comune napoletano. Creato dall’idea di Lucia Del Giudice, il dolce è stato creato dalla passione e dal lavori di Don Antonio Arienzo, pasticciere che ne crea forma e vita.


procolino


Come è fatto

Procolino è una pasta bignè, o pasta choux, con mandorle, amarene ed una crema preparata con ingredienti “segreti” che lo rendono delicato e morbido al palato. Lucia Del Giudice ha così raccontato dell’idea del suo dolce: «Pozzuoli non aveva un suo dolce simbolo e così abbiamo pensato bene di dare vita a Procolino, onorando anche San Procolo, il nostro patrono».

La pasticceria

La pasticceria Del Giudice, storico esercizio commerciale di Napoli, nasce nel 1953 grazie a Tommaso Del Giudice e a sua moglie Lina. I suoi pasticcieri sono stati prima Antonio e successivamente il suo allievo Tonino, che hanno portato avanti la tradizione pasticcera che oggi ha portato a Procolino, figlio della storia e di Pozzuoli.

Articoli correlati

Back to top button