Politica

Napoli, ragazzo scomparso: annullata la condanna dell’amico

La Corte Suprema di Cassazione, quinta sezione penale, ha annullato la condanna a 21 anni di reclusione

Ragazzo scomparso a Napoli, è stata annullata la condanna a 21 anni dell’amico dalla Corte Suprema di Cassazione.

Ragazzo scomparso a Napoli, annullata condanna

 La Corte Suprema di Cassazione, quinta sezione penale, ha annullato la condanna a 21 anni di reclusione inflitta a Fabio Furlan nell’ambito del processo sull’omicidio e dell’occultamento del cadavere del suo amico Cristoforo Oliva, per tutti Cristofer. Lo rendono noto gli avvocati di Furlan Dario Vannetiello del Foro di Napoli e Luigi Petrillo del Foro di Avellino.

Articoli correlati

Back to top button