Cronaca

Noemi ferita a Napoli: le intercettazioni svelano il pianto del boss Marigliano

Noemi ferita a Napoli: le intercettazioni svelano il pianto del boss Antonio Marigliano. Per gli inquirenti è lui ad aver ordinato a Del Re la morte di Nurcato.

Napoli, Noemi ferita: il pianto del boss

Un pianto disperato che svelano tante cose del boss Marigliano in merito all’agguato di camorra che il 3 maggio 2019 ferì per errore la piccola Noemi a Napoli. Le intercettazioni hanno infatti svelato le lacrime dell’uomo ritenuto come unico vero mandante del raid ai danni di Salvatore Nurcato, vero obiettivo di quel maledetto giorno.

Secondo “Il Mattino”, gli inquirenti hanno scoperto tale particolare sapendo che Marigliano temeva soprattutto quelle che sarebbe state le conseguenze investigative sul caso e che avrebbe messo in cattiva luce il suo clan. Questo però conferma che ormai non ci sono dubbi: fu lui ad ordinare ad Armando Del Re l’omicidio di Nurcato, finito poi con il ferimento della bambina e di sua nonna in Piazza Nazionale.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button