Cronaca

Odissea notturna per un paziente di Castellammare, è grave ma nessuno lo ricovera: salvato al Cardarelli

Odissea per un paziente 42enne di Castellammare di Stabia: l'uomo, colpito da appendicite acuta ha vissuto un vero e proprio calvario

Odissea per un paziente 42enne di Castellammare di Stabia: l’uomo, colpito da appendicite acuta ha vissuto un vero e proprio calvario tra ospedali prima di essere operato al Cardarelli. Il 42enne non è stato ricoverato nel presidio ospedaliero locale a causa della mancanza di posti letto.

Odissea tra ospedali per un paziente di Castellammare

Il paziente viene trasportato lunedì all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia in preda a dolori addominali. In seguito ad indagini diagnostiche, si scopre che emerge l’inizio di una peritonite per appendicite acuta.

L’infezione, come riporta Il Mattino, necessita di un intervento urgente ma mancano i posti letto in chirurgia; inizia così il calvario ospedaliero. Inizialmente viene disposto il trasferimento all’ospedale di Piedimonte Matese, ma poco dopo arriva un sospetto Covid e l’ambulanza trasporta il 42enne al Cardarelli.

Articoli correlati

Back to top button