Cronaca

Omicidio Ciro Caiafa, ucciso dal killer mentre faceva un tatuaggio

Omicidio Ciro Caiafa, emergono i particolari del delitto: il killer avrebbe fatto irruzione in casa sua mentre faceva un tatuaggio

Omicidio Ciro Caiafa, emergono i particolari del delitto: il killer avrebbe fatto irruzione in casa sua mentre faceva un tatuaggio. Il 40enne, era padre del rapinatore 17enne ucciso da un poliziotto.

I dettagli dell’omicidio di Ciro Caiafa

Caiafa sarebbe stato raggiunto dai killer nella sua abitazione, un basso di vico Sedil Capuano. I sicari – secondo quanto riscostruito dagli inquirenti – avrebbero spalancato la porta-finestra sparando contro di lui e contro G.D.M., tatuatore 28enne.

Il 40enne, è deceduto poco dopo il ricovero al Vecchio Pellegrini. Il tatuatore, inizialmente ricoverato con una ferita al fianco destro, è stato già dimesso con 10 giorni di prognosi.

Fonte: Napoli today

 

Articoli correlati

Back to top button