Cronaca

Omicidio stradale, assolto 43enne dopo più di un anno

TERZIGNO. Finisce l’incubo per il 43enne che, nel maggio del 2016, aveva investito S.M., 21 enne di Pompei che lo stava sorpassando a bordo del suo scooter. L’uomo colpì il ragazzo con la sua auto, una Polo, mentre svoltava in una traversa di via Boccia al Mauro.

Nonostante i soccorsi, per il giovane non ci fu nulla da fare. Ieri il 43 è stato assolto dal giudice del tribunale di Nola che ha accolto i rilievi effettuati dall’avvocato Pasquale Prisco. La difesa del legale si è avvalsa anche delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza: il suo assistito, infatti, stava effettuando una manovra regolare, essendoci anche le strisce discontinue a terra e non può essere accusato di omissione di soccorso.

Come mostrano le riprese delle telecamere, l’uomo ha attesa l’arrivo dell’ambulanza a bordo della sua auto ripartendo subito dopo.

Articoli correlati

Back to top button