Paura al bar del Palazzo di Giustizia: avvocato sfregiato al volto da un cliente

Nuovo procuratore della Repubblica di Napoli Giovanni Melillo

Il legale, ferito con una chiave al viso mentre era al bar, è stato fatto oggetto anche di minacce verbali. Gli è stato diagnosticato un trauma facciale

NAPOLI Il presidente dell’Ordine degli avvocati di Napoli Maurizio Bianco ha manifestato piena solidarietà al collega Pietro Rossi, aggredito e ferito da un proprio cliente all’interno del Palazzo di Giustizia.

Il legale è stato ferito con una chiave al viso mentre era al bar

«Esprimo la vicinanza mia e del Consiglio all’avvocato Rossi per la vile aggressione subìta, non ci sono parole per esprimere tutto il nostro sdegno di fronte a episodi così inqualificabili. Quanto accaduto rafforza in noi la volontà di continuare ad impegnarci quotidianamente nel lavoro che tutti gli avvocati producono per gli interessi e la difesa dell’Avvocatura».

Il legale, ferito con una chiave al viso mentre era al bar, è stato fatto oggetto anche di minacce verbali. Dopo il controllo medico, gli è stato diagnosticato un trauma facciale alla parte destra del viso con probabile interessamento della retina. L’avvocato Rossi ha regolarmente denunciato l’aggressione presso il presidio di polizia del Tribunale.

TAG