Cronaca

Il piromane del Vesuvio condannato in tribunale: ecco la pena

TORRE DEL GRECO. Processo lampo contro il piromane del Vesuvio, il macellaio arrestato per aver appiccato un incendio a luglio in una porzione del Parco Nazionale a Torre del Greco, facendo evacuare anche la propria abitazione. Lo riporta Il fatto vesuviano.

La vicenda

Il tribunale ha condannato Leonardo Orsino a quattro anni e sei mesi di galera: dopo la sentenza, il 24enne è scoppiato a piangere. Ad incastrare il giovane sono state le immagini filmate dalle videocamere di sorveglianza in zona, nonché le intercettazioni dei familiari che raccontavano quanto accaduto. Il giovane fu arrestato a fine agosto: il pm aveva chiesto cinque anni e mezzo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button