Cronaca

Pompei, bambino morto al nono mese di gravidanza: un medico indagato

Pompei, bambino morto al nono mese di gravidanza: un medico indagato. Si tratta di un ginecologo della clinica Maria Rosaria.

Indagato ginecologo per bambino morto al nono mese di gravidanza

Un medico è indagato per la morte di un bambino durante il nono mese di gravidanza. Si tratta di un ginecologo legato alla clinica Maria Rosaria di Pompei che aveva preso sotto la sua ala una coppia di Torre Annunziata.

Come riporta “Il Fatto Vesuviano”, mancava una settimana al parto cesareo programmato prima di Natale. Tuttavia, il feto è deceduto per cause ancora tutto da chiarire, nonostante fosse stato riscontrato un problema con il cordone ombelicale. È scattata subito la denuncia e per domani è prevista l’autopsia sul cadavere del feto.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button