Cronaca

Ponticelli, ordigno esplode sotto l’auto di Anna Ferrara

Un ordigno esplode sotto l’auto della dirigente nazionale dell’associazione antiracket Sos, Anna Ferrara a Ponticelli. Le forze dell’ordine sono intervenuti sul posto per individuare i responsabili di quanto avvenuto.

Ordigno esplode sotto un’auto a Ponticelli

Nella serata di 31 dicembre ignoti hanno fatto esplodere una bomba a Ponticelli sotto l’auto della dirigente nazionale dell’associazione antiracket Sos Impresa Rete per la legalità Aps, Anna Ferrara. 

“L’ordigno ha prodotto la distruzione dell’auto e diversi danni alle abitazioni circostanti, e solo per un miracolo si sono evitati danni, anche più gravi, a persone e cose”, denuncia la stessa associazione.

“Anna è una delle dirigenti di primo piano della nostra organizzazione nazionale e locale, ed è in prima fila da quindici anni nella lotta al racket nel quartiere di Ponticelli e di tutta la periferia a nord e ad est della città di Napoli”, ha dichiarato il presidente nazionale di Sos Impresa Rete per la legalità Aps Luigi Cuomo, che ha espresso la solidarietà e la vicinanza di tutta l’associazione nazionale e regionale di cui si è fatto portavoce. “Anna non è sola in questo momento e devono sapere tutti – ha proseguito Cuomo, che colpire Anna significa colpire tutta la nostra organizzazione. Stiamo già collaborando con le forze dell’ordine per giungere la più presto all’individuazione dei responsabili e per l’affermazione della legalità e della sicurezza nel quartiere dove vive e lavora Anna”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button