Cronaca

Pozzuoli: inseguito ed arrestato dopo 30 chilometri di fuga

POZZUOLI. Inseguito ed arrestato dopo 30 chilometri di fuga. L’uomo, residente a Sant’Antimo, è stato condannato a 10 mesi e al pagamento delle spese processuali.

Pozzuoli: inseguito ed arrestato dopo 30 chilometri

Dieci mesi di carcere ed il pagamento delle spese processuali. È questa la condanna inflitta al 45enne di Sant’Antimo, Antonio Ceparano, che si è reso protagonista di un inseguimento sabato scorso. Al momento l’uomo si trova ai domiciliari dopo aver ignorato l’alt dei carabinieri ed aver iniziato un inseguimento iniziato a Castel Volturno e finito a Pozzuoli.


Inseguimento-Droga-Carabinieri-Arresti-Giugliano in Campania


L’inseguimento

Il 45enne dopo non essersi fermato all’alt dei carabinieri è scappato, iniziando un inseguimento a velocità elevata. Durante la corsa, l’uomo ha urtato altre autovetture fino ad arrivare a Pozzuoli dove ha abbandonato la sua auto, una Mercedes grigia, in via Campi Flegrei. L’idea era quella di tentare la fuga a piedi, ma dopo qualche minuto l’uomo è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Italo Balbo e dai colleghi del reparto prevenzione crimine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button