Cronaca

Rapinano un anziano per 15 euro: arrestati a Pozzuoli

POZZUOLI. Intorno alle 7 del mattino un anziano signore di Giugliano, in fila fuori dall’ufficio postale di piazza San Massimo, è stato vittima di una rapina. In maniera imprevista, l’uomo è stato aggredito alle spalle da due ragazzi arrivati in sella ad uno scooter.

I due, come riporta Il Mattino, lo hanno minacciato con una pistola giocattolo senza il tappo rosso, terrorizzato e poi rapinato di 15 euro. Infine si sono dati alla fuga.

L’intervento dei carabinieri

Mentre fuggivano era già arrivata la richiesta d’aiuto al 112. I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Pozzuoli, già di pattuglia sul territorio, hanno raccolto la segnalazione della centrale operativa e hanno bloccato i due giovani malviventi mentre fuggivano a bordo dello scooter verso Monteruscello.

Fermati i due, i militari li hanno identificati come i responsabili della rapina avvenuta poco prima e arrestati. Sono entrambi di Pozzuoli: uno ha 16 anni ed è incensurato, l’altro ne  ha 15 ed è già noto alle forze dell’ordine. Dovranno rispondere di rapina aggravata e ricettazione in concorso, poiché lo scooter che utilizzavano è risultato provento di furto.

Dopo le formalità i due giovani sono stati accompagnati presso il centro di prima accoglienza dei colli aminei. Posti sotto sequestro la pistola, uno scaldacollo, un casco, 2 berretti e 2 kefiah usati per coprire il viso.
La refurtiva è stata recuperata e restituita al malcapitato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button