Cronaca

Rapine a raffica, arrestato un campano latitante in Germania

FRATTAMINORE. È un uomo da record, negativi. La storia del 26enne di Frattaminore scappato in Germania ha dell’incredibile. Il giovane, da gennaio a marzo 2017, ha effettuato 21 rapine tra Napoli e Caserta. Aiutato da un complice, si era poi dato alla fuga scappando in Germania. Il 26enne è stato poi arrestato dai carabinieri della stazione di Orta di Atella, in collaborazione con i poliziotti di frontiera, all’aeroporto di Fiumicino.

Il suo complice era già stato arrestato dalle forze dell’ordine. Insieme, all’inizio dello scorso anno, avevano derubato soprattutto minorenni spaventandoli e minacciandoli con un coltello. Inutile il tentativo di fuga del giovane di Frattaminore che aveva cercato di evitare le conseguenze dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord rifugiandosi all’estero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button