Cronaca

Rider picchiato a calci, pugni e colpi di casco a Fuorigrotta

Rider picchiato a Napoli, violenza e follia a Fuorigrotta dove un 26enne è stato pestato a sangue da una banda di ragazzini

Un altro rider aggredito picchiato a Napoli. L’ennesima aggressione ad un rider è avvenuta a Fuorigrotta nella tarda serata di ieri, sabato 4 settembre, quando un ragazzo di 26 anni è stato picchiato violentemente da una banda di ragazzini a colpi di casco in testa, con pugni e calci mentre era steso a terra come mostra un video che in queste ore circola sui social.

Rider picchiato a Napoli, violenza a Fuorigrotta

La violenta aggressione è accaduta stanotte, attorno all’1,30, a Fuorigrotta, quartiere occidentale di Napoli, in via Lepanto. Non sono ancora chiare le cause che hanno scaturito l’aggressione nei confronti del 26enne che lavora per una nota società di delivery.


IL VIDEO


La vittima – come riportato da Fanpage –  non si è rivolta alle forze dell’ordine, temendo ritorsioni, ma sulla vicenda indagano i Carabinieri della Compagnia di Bagnoli, allertati dal personale medico dell’ospedale San Paolo dove il giovane era arrivato per le cure del caso. Per lui contusioni multiple ritenute guaribili in 21 giorni.

Identificati due aggressori

Grazie alle visione delle immagini di videosorveglianza i Carabinieri hanno già identificato 2 degli aggressori, un 17enne e un 15enne. Sono stati denunciati per concorso in lesioni personali. Continuano le indagini per identificare gli altri.

Articoli correlati

Back to top button