Politica

Rifiuti, Cantone: “Dove non ci sono regole, domina la criminalità organizzata”

NAPOLI. “In questi ultimi giorni girano dei video che dimostrano come, laddove non ci sono regole, a farla da padrone è la criminalità organizzata. Gli affidamenti diretti sono l’anticamera dell’infiltrazione mafiosa negli appalti”. Così Raffaele Cantone, presidente Anac, durante il suo intervento alla Luiss in occasione di un seminario sul contrasto alla corruzione.

Ecoballe in Campania, le parole di Cantone

Raffaele Cantone ha poi espresso le sue “perplessità” sulle modalità con cui sono stati girati i video. Ma ha poi aggiunto, parlando della vicenda Sma: “Noi come Anac abbiamo fatto un’ispezione, mandando la Guardia di Finanza, dopo aver ricevuto una segnalazione. Gli esiti sono stati mandati per la parte di competenza alla Procura della Repubblica di Napoli. Non abbiamo fatto nessun altro tipo di controllo e non abbiamo vigilanza collaborativa sugli appalti della Sma, la vigilanza cooperativa riguarda solo gli appalti delle ecoballe“.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button