Cronaca

Monti Lattari, scoperto vivaio di cannabis a Gragnano: un arresto

I Carabinieri, nel corso dei controlli sui Monti Lattari, hanno scoperto un vivaio di cannabis nel comune di Gragnano. Durante le attività, un 52enne è stato denunciato e un’altro arrestato.

Gragnano, scoperto vivaio di cannabis

I militari della compagnia di Castellammare di Stabia, con la preziosa collaborazione dello squadrone eliportato cacciatori “Puglia” e del nucleo cinofili di Sarno, hanno rinvenuto un piccolo “vivaio di droga” nel comune di Gragnano. 13 fusti di cannabis indica, alti 150 centimetri, campionati e distrutti in loco.

Altre 36 piante sono state rinvenute e sequestrate in un’area demaniale di Lettere: superavano tutte i due metri. A pochi passi dalla coltivazione un essiccatoio con altri 4 fusti da preparare in vista del confezionamento della marijuana.

L’arresto e la denuncia

Denunciato per detenzione di droga ai fini di spaccio un 52enne di Santa Maria la Carità: in casa sono stati trovati 13 grammi e mezzo di marijuana e una pianta di cannabis di circa 50 centimetri.

Poco lontano, a Castellammare di Stabia, Antonio Elefante è stato arrestato per lo stesso reato. In casa nascondeva 3 grammi e mezzo di cocaina, 4.5 di crack e una piccola pietra di hashish, un bilancino di precisione e 1440 euro.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio