Cronaca

Ercolano, scoperta maxi-discarica di rifiuti pericolosi: denunciato un 70enne

Maxi sequestro di rifiuti pericolosi ad Ercolano. La Compagnia della Guardia di Finanza di Portici ha sottoposto a sequestro ad Ercolano un’area di 1100 metri quadrati adibita a deposito abusivo, sulla quale erano accatastate circa 150 tonnellate di rifiuti di vario genere, anche pericolosi.

Sequestro di rifiuti pericolosi ad Ercolano

I finanzieri, nel corso dell’operazione, hanno sequestrato anche alcuni mezzi meccanici, accertando che il responsabile aveva realizzato un’attività di raccolta e gestione rifiuti in assenza di qualsivoglia titolo abilitativo in materia ambientale ed in assenza di iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali.


sequestro-rifiuti-pericolosi-ercolano--27-luglio


 

Inoltre, lo stesso aveva realizzato una struttura abusiva in ferro di circa 40 metri quadrati impiegata per il deposito degli automezzi. Denunciato un 70enne di Ercolano per violazioni al Testo Unico sull’Ambiente. L’operazione s’inquadra nel più ampio contesto di monitoraggio e controllo del territorio e testimonia il costante contributo fornito dalle Fiamme Gialle per la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini.


 

sequestro-rifiuti-pericolosi-ercolano--27-luglio


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button