Cronaca

Tentativo di corruzione per un funzionario pubblico: arrestato 39enne

MARIGLIANELLA. Ha tentato di corrompere un funzionario pubblico in cambio di 4.000 euro. Il dirigente dell’ex Provincia, attualmente appartenente al settore viabilità e strade della Città metropolitana di Firenze, ha declinato l’offerta dicendo di non accettare somme di denaro, facendo arrestare in flagranza di reato il portavoce di un’impresa vincitrice dell’appalto sulla manutenzione delle strade del Mugello con ribasso di gara del 46,3% su 5 milioni.

L’individuo tratto in arresto è il 39enne Raffaele Tizzano, di Mariglianella. Accusato di istigazione alla corruzione, l’emissario è stato incarcerato il 24 novembre, e da oggi è agli arresti domiciliari. Tizzano, insieme al geometra e al titolare della ditta Co.Res, è indagato per truffa aggrava in concorso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button