Cronaca

Torre del Greco, sequestro di oltre 300mila euro di beni: nei guai revisore contabile

La Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di sequestro di beni per un valore di oltre 300mila euro nei confronti di un revisore contabile con studio a Torre del Greco per omissioni nella presentazione delle dichiarazioni relative all’Iva per il 2019 e alle imposte indirette per il 2021.

Torre del Greco, sequestro di beni nei confronti di un revisore contabile

La Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di confisca del valore di 333.421,03 euro nei confronti di un revisore contabile con studio nel Napoletano. I finanzieri, secondo quanto emerso dalle indagini, hanno riscontrato omissioni nella presentazione delle dichiarazioni relative all’Iva per il 2019 e alle imposte indirette per il 2021.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio