Cronaca

Traffico di droga dall’Olanda a Napoli, 12 arresti: c’è anche Salvatore Nurcaro, vittima dell’agguato di piazza Nazionale

Dodici persone sono finite in manette per traffico di droga dall’Olanda a Napoli. Tra gli arrestati, figura anche Salvatore Nurcaro, obiettivo dell’agguato avvenuto lo scorso maggio a Napoli.

Traffico di droga dall’Olanda a Napoli

La Guardia di Finanza di Napoli ha notificato 12 arresti per 12 indagati ritenuti appartenenti a un’organizzazione criminale, dedita al traffico di ingenti quantità di droga che arrivava a Napoli dall’Olanda.

Le indagini

L’indagine è partita dal sequestro un’indagine di un carico di droga proveniente da Atlanta, negli Stati Uniti, e destinato a un negozio di fiori di Napoli, risultato poi estraneo al traffico internazionale scoperto dai finanzieri.

I nomi degli arrestati

La misura cautelare in carcere è stata decisa inoltre per:

  • Dario Pasutto, olandese di origini italiane, 59 anni e per l’accusa il broker che in Olanda curava le forniture di droga per il gruppo napoletano (è stato catturato ieri grazie alla collaborazione della polizia olandese)
  • Mario Cardillo
  • Vincenzo Gimmelli
  • Antonio Cozzuto (41 anni),accusati di essere ai vertici dell’organizzazione
  • Massimo Bacio Terracino, di 48 anni, indicato in affari con Sepe per il carico di hashish finito sotto sequestro
  • Vincenza Fusaro, 30 anni, la donna che avrebbe gestito le quote dei finanziatori dei narcos e fornito cellulari a prova di intercettazioni
  • Fabrizio Civale, 39 anni, presunto corriere della droga
  • Sandro Mascaro, di 54 anni
  • Giorgio Varchetta, 34enni, titolari di ditte di trasporti messe a disposizione in specifiche circostanze per spostare la droga da un posto all’altro
  • Antonio Vastarella, di 28 anni, tra gli indagati sotto inchiesta per un carico di 51 chili di marijuana importata dall’Olanda

Articoli correlati

Back to top button