Paura su un treno della Circum, teppisti lanciano sassi contro i finestrini

sassi

Una banda di teppisti ha lanciato dei sassi che hanno colpito alcuni finestrini del mezzo Eav della tratta Napoli-Sorrento

Si sono vissuti attimi di vera paura ieri pomeriggio a bordo di un treno della Circumvesuviana. Mentre il convoglio transitava nella zona di Ponte Persica, tra Pompei e Castellammare di Stabia, diretto a Napoli, un gruppo di teppisti ha iniziato un fitto lancio di pietre all’indirizzo del treno stesso.

Teppisti lanciano sassi contro i finestrini di un treno

Una banda di teppisti ha lanciato dei sassi che hanno colpito alcuni finestrini del mezzo Eav della tratta Napoli-Sorrento, provocando il panico tra i passeggeri a bordo.

La sassaiola è partita dai campi che costeggiano i binari della Circumvesuviana ed era stata chiaramente premeditata e pianificata. Difficile dire quanti siano stati i teppisti entrati in azione, ma quasi certamente si è trattato di una delle tante baby gang. Il treno si è fermato poco dopo, nella stazione vicina di Moregine. Giusto il tempo di verificare i danni subiti e il convoglio è poi ripartito per Napoli, dov’è giunto con alcuni minuti di ritardo.

TAG