Cronaca

“Troniste” al Palazzo Reale, Borrelli: “Nessun danno, ma commenti vergognosi”

NAPOLI. “Il tappeto e il trono non sono stati danneggiati, così come ci ha confermato in diretta la responsabile di Palazzo reale di Napoli, Antonella Cucciniello, ma è giusto che sia stata avviata la procedura per multare le quattro donne che hanno scavalcato le recinzioni di protezione per sedersi sul trono reale”. A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e lo speaker Gianni Simioli de La radiazza di Gianni Simioli che hanno denunciato la cosa e ora ribadiscono che “questa storia non deve assolutamente essere usata per chiudere gli spazi museali a eventi, ma deve invece essere uno stimolo a garantire una sorveglianza più attenta, sia quando ci sono iniziative straordinarie che negli orari di apertura abituali”.

“Commenti vergognosi sui social”

“Sembrano del tutto fuori luogo e inaccettabili poi i commenti che alcuni stanno facendo sui social per condannare il comportamento delle quattro donne” hanno aggiunto Borrelli e Simioli sottolineando che “una cosa è la legittima richiesta che vengano multate in maniera esemplare ed eventualmente denunciate, se esistono i presupposti, per quanto hanno fatto, altro è offenderle con parole vergognose che nulla hanno a che fare con quanto è successo”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button