Politica

Universiadi 2019, la polemica: “Notizie sull’organizzazione solo dalla stampa”

NAPOLI. Nella riunione presieduta da Vincenzo Moretto esaminate le perplessità dei consiglieri sulle scelte adottate senza il coinvolgimento della commissione consiliare.

Polemiche sulle Universiadi 2019

Decisa per la prossima settimana la convocazione di tutti i soggetti competenti per fare il punto sulle decisioni ed esprimere le perplessità emerse oggi:

    1. Solo dalla stampa, ha precisato in apertura il presidente Moretto, è stato possibile venire a conoscenza delle ultime decisioni sull’organizzazione delle Universiadi adottate dalla cabina di regia formata dal Commissario prefettizio Latella e da tutti gli altri enti che si occupano della macchina organizzativa. Questo nonostante la richiesta della commissione, istituita per volontà unanime del Consiglio comunale, di prendere parte ai tavoli decisionali con un ruolo di approfondimento e monitoraggio sulle attività relative al’evento, quindi anche di proposta delle scelte da adottare
    2. In particolare, come rilevato anche oggi dagli interventi dei commissari presenti – Caniglia (Sfasteriati), Coppeto (Napoli in Comune a Sinistra), Felaco (Dema), Palmieri (Napoli Popolare), Quaglietta (Partito Democratico), Simeone (Agorà) – suscitano notevoli perplessità la proposta di collocare il villaggio degli atleti alla Mostra d’Oltremare e l’accantonamento dell’iniziale decisione di alloggiare gli atleti a bordo delle navi da crociera della Msc. Sul primo punto sono stati espressi timori per gli interventi da realizzare per l’installazione dei moduli abitativi all’interno delle strutture della Mostra, sulla tutela dell’area verde e sulla collocazione successiva delle casette, mentre il secondo aspetto richiama alla possibilità di eventuali contenziosi che si potrebbero aprire con la società di armatori per il cambio di rotta rispetto alle decisioni iniziali già formalizzate.

Per approfondire i contenuti delle decisioni, ha concluso il presidente Moretto, raccogliendo le indicazioni della commissione, sarà convocata a breve una nuova riunione.

Articoli correlati

Back to top button