Cronaca

Vandali in azione nella sede di Save the Children a Barra

NAPOLI. “A causa dell’attacco vandalico e incivile che ha colpito la scorsa notte il Punto Luce Barra e Istituto 68o Rodinò, domani il Punto Luce resterà chiuso. Gli spazi sono totalmente impraticabili e ci tocca ripristinare in qualche modo la normalità. Grazie a tutti voi per la vicinanza e la comprensione, faremo il possibile per ripartire e tornare a lavorare per i bambine e le bambine di questo quartiere che è la cosa che più amiamo fare”. La triste dichiarazione arriva dai gestori di “Punto Luce”, nome del locale che ospita Save The Children a Barra, quartiere della periferia orientale di Napoli.

Vandali al “Punto Luce” di Barra

“Domani pomeriggio alle ore 14.00 vogliamo incontrare i ragazzi e le famiglie della Scuola Rodinò e del Punto Luce per raccontare quanto successo al centro nelle ultime ore ed avere un momento di confronto. Siete tutti invitati a partecipare a questa assemblea popolare”, annunciano i gestori del locale su Facebook.

Intanto, una sola domanda tormenta le loro menti: “Perché ci avete fatto questo?”. Un quesito che, al momento e chissà per quanto tempo, resta senza risposta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button