Cronaca

Un venditore di souvenir agli scavi di Pompei rimprovera un piccolo ladro. Ma è lui a prenderle

Un venditore di souvenir degli scavi di Pompei rimprovera un ragazzino che lo aveva derubato, i genitori del giovane però picchiano l’uomo.

Venditore picchiato all’ingresso degli scavi di Pompei

Siamo nei pressi degli scavi di Pompei, un uomo vende i suoi souvenir del sito archeologico. Un uomo rimprovera il ragazzino di una scolaresca in gita, il quale gli ruba dei souvenir dalla bancarella, niente di più. Successivamente delle persone lo raggiungono e lo pestano a sangue davanti a centinaia di turisti.

L’episodio, che ha dell’incredibile, sembra da ricondurre ad un vera vendetta accaduta nei giorni precedenti proprio a causa del rimprovero del venditore al piccolo ladro.

Articoli correlati

Back to top button