Via Gianturco, picchia la moglie e il carabiniere intervenuto: arrestato

pompei-suicidio-carabiniere

Un 44enne ha aggredito un carabiniere intervenuto per difendere la moglie dell'uomo, che era stata aggredita in precedenza

NAPOLI. I carabinieri della stazione di Portici, insieme a colleghi del reggimento Campania, hanno arrestato in flagranza di reato un 44enne del luogo già noto alle forze dell’odine, che nella sua casa in via Gianturco aveva aggredito fisicamente la moglie 45enne procurandole lesioni guaribili in tre settimane. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

L’arresto

Nelle fasi concitate dell’intervento l’uomo ha opposto resistenza a un militare dell’Arma causandogli un trauma guaribile in 7 giorni. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

TAG