Cronaca

Aggredito alla fermata Policlinico, altri due minori identificati

NAPOLI. La polizia di Stato ha identificato altri due componenti del branco che domenica 14 gennaio, nei pressi della stazione metropolitana Policlinico, ha aggredito Ciro, il 16enne dei Quartieri spagnoli: lo riferisce il quotidiano Il Mattino.

La vicenda

A sferrare i colpi contro Ciro, il 16enne dei Quartieri Spagnoli che finì in ospedale col setto nasale rotto, furono due ragazzini di 16 e 15 anni, residenti a Marano di Napoli, ma altri due minori sono stati identificati e denunciati dalla polizia del commissariato Arenella, guidato dal vicequestore Eugenio Marinelli: i due minori in questione sono due 15enni del quartiere Camaldoli.

Se gli autori dell’aggressione, infatti, sono stati denunciati per lesioni gravi, i loro complici, due 15enni dei Camaldoli, sono stati denunciati per concorso in lesioni gravi perché incitavano i loro compagni a picchiare il 16enne e in qualche modo collaboravano con l’azione violenta del branco, seppure nessuno dei due quella sera picchiò materialmente la vittima.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button