Cronaca

Napoli choc: un’altra aggressione agli operatori del 118

NAPOLI. Ancora aggressioni agli operatori del 118 a Napoli. L’ambulanza della postazione Ascalesi, come raccontano dalla pagina Facebook Nessuno tocchi Ippocrate, è entrata in azione intorno alla mezzanotte, in Via porta san Giovanni per una perdita di coscienza.

L’aggressione choc a Napoli

In pochi minuti il mezzo di soccorso è giunto sul posto. Il paziente risultava essere talmente in perdita di coscienza da aggredire l’equipaggio addirittura lanciando una sedia. L’autista, per bloccare la sedia si è ferito alla fronte. Successivamente c’è stata anche una colluttazione.

Articoli correlati

Back to top button